ANGELS di Robbie Williams

Canzone di Robbie Williams più venduta in Regno Unito, Angels è il brano che ha consacrato la carriera come solista di questo cantante inglese, ex componente dei Take That, un gruppo britannico di giovani artisti che fece faville negli anni ’90. La band si è sciolta nel 1996, proprio per l’abbandono di Robbie Williams, anche se poi nel 2005 ha ripreso ad incidere dischi, e nel 2010 anche Robbie Williams tornò per partecipare ad un album insieme ai suoi vecchi colleghi, dal titolo Progress, ma fu un caso isolato.

Robbie Williams si è sempre distinto dal gruppo, anche quando ne faceva ancora parte, infatti fu nominato, lui da solo, miglior artista britannico degli anni ’90, ed è perfino entrato nel Guinness dei Primati per aver venduto, in una sola giornata, oltre 1 milione e mezzo di biglietti per un suo tour di concerti (2006).

La canzone Angels è stata pubblicata nel 1997 come singolo, e viene ad oggi considerata una delle sue più celebri, ricevendo un premio speciale come miglior canzone degli ultimi 25 anni (in Regno Unito). In patria ha vinto il Disco di Platino, mentre in altri paesi, Italia compresa, ha ricevuto il Disco d’Oro. Il brano è stato inciso anche in una versione spagnola.

Il testo è stato scritto dallo stesso Williams, in collaborazione con un altro compositore britannico, e parla del suo avvicinamento agli Angeli, non solo come evanescenti entità benevole ma anche come persone in carne ed ossa. Infatti, il refrain ripete spesso del suo “innamoramento” di questi Angeli, a tal punto che molti la vedono come una canzone mistica, o perlopiù religiosa.

Quasi sembra che lui abbia scelto di stare con un Angelo anziché con una donna, quindi un’umana, oppure magari sogna una donna che abbia le stesse qualità di un Angelo, che possa amarlo e proteggerlo, proprio come fanno queste entità. Non esiste una chiave di lettura, o perlomeno non è distinguibile, forse proprio per lasciare l’arcano aperto, un nonsense, del resto come la stessa dimensione degli Angeli, dove non c’è logica né linearità di pensiero.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright