BAILANDO Remix Kizomba di Enrique Iglesias

Versione remix del brano Bailando di Enrique Iglesias, su cui è stata adattata la Kizomba, un ballo di coppia recentemente esploso ma molto conosciuto, quasi al pari della Salsa e della stessa Zumba. Sembra una sorta di Tango latinizzato, anche se di passi non è tanto ricca, di certo non come la Zumba che conta un’infinità di passi, nonché di varianti stilistiche, poi oltretutto è in continua evoluzione, quindi nessun altro ballo o fitness dance potrà mai stare al suo passo.

Per questo, è molto più facile danzare la Kizomba, è sufficiente memorizzare i passi base e poi ripetere i movimenti in armonia e fluidità con la musica, ma è importante soprattutto l’affinità col partner, quella è essenziale per ballare una Kizomba seria: ci si deve fondere con lui, intensamente ma delicatamente, con estrema eleganza affinché non diventi volgare. Infatti è un ballo assai sensuale, e può facilmente sfociare nella volgarità di movimenti.

La Kizomba è un ballo universale, ed è di origine angolana, viene dall’Africa ma come tutti gli altri balli, latini e non, ha preso piede un po’ in tutto il mondo. Qui, ad esempio, viene danzata da Alexander ed Elena, due ragazzi di Odessa, una città ucraina che si affaccia sul Mar nero, un luogo incantevole dove dare dimostrazione di questo bellissimo ballo, perché oltre ad imparare la coreografia si può anche ammirare un posto così suggestivo e affascinante.

Imparare a danzare la Kizomba non è solamente piacevole, così come lo è guardarla ballare, poiché può diventare un’ottima scusa per fare movimento e dunque attività fisica, in quanto a modo suo migliora l’elasticità del bacino e delle articolazioni, un po’ come la Zumba, quindi unisce l’utile al dilettevole. Gran beneficio ne riceve anche la flessibilità della schiena, se si entra correttamente nello spirito del ballo.

Infatti, essendo abbastanza sensuale e talora provocante, può recare imbarazzo a chi la pratica in pubblico, ad eccezione ovviamente dei ballerini professionisti, i coreografi e di coloro che la ballano come tradizione, dunque gli originari dell’Angola. Perciò, per danzarla ci si può recare in una scuola di ballo e togliere alla danza ogni inibizione, così da riceverne tutti i benefici: in fondo la danza è una disciplina artistica che unisce espressività allo sforzo fisico, quindi in sostanza è uno sport, ma sicuramente fatto divertendosi.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright