CARELESS WHISPER di George Michael ★ Live in China

Live in Cina, anno 1984, gli anni ruggenti degli Wham!, questa bellissima performance ci rammenta come George Michael fosse idolatrato a quei tempi, e non soltanto dalle teenagers europee, dato che coinvolse un pubblico a livello internazionale, arrivando appunto anche in Cina.
Per la loro visita in Cina gli Wham! produssero un VHS (filmato analogico) che si intitolava “Wham! in China”, il quale conteneva una sorta di documentario sul loro tour orientale, insieme ad alcuni spezzoni del concerto che organizzarono per la popolazione asiatica.

Gli Wham! si sciolsero nel 1986, laddove George Michael iniziò la sua carriera da solista, ma anche durante la sua partecipazione al duo pubblicò un singolo come solista, Careless whisper appunto, che consacrò la sua popolarità a livello personale. Il brano fu lanciato nel 1984, a seguito dell’album Make it big, il secondo del gruppo, che conteneva altri pezzi di successo come Freedom, Wake me up before you go-go ed Everything she wants, un bel risultato visto che l’album includeva solo otto canzoni.

Dominatrice delle classifiche di tutto il mondo, Careless whisper fu scritta da George Michael e l’altro componente del duo, Andrew Ridgeley, nel 1981 quando George lavorava in un cinema di Watford, una città vicino a Londra. A quel tempo avevano fatto parte di un altro gruppo, gli Executive, con un chitarrista che però si mise in proprio, non ottenendo successo insieme, e così George ed Andrew continuarono da soli chiamandosi gli Wham!.

Careless whisper vendette oltre 6 milioni di copie in tutto il mondo, fu un successone, ma George era troppo legato al gruppo, al suo amico Andrew, vecchio compagno di scuola (si erano conosciuti alla Bushey Meads School), quindi non fece la solita scelta commerciale di abbandonare il gruppo per beneficiare da solo dei risultati di questa sostanziosa notorietà. Infatti, tale scelta fu obbligata quando Andrew stesso decise di lasciare il gruppo, non amando molto la vita mediatica e ritirandosi per diventare pilota di Formula Tre.

La canzone è una sorta di monito alle chiacchiere, quei sussurri infidi che diventano causa della fine di un rapporto, che sia d’amore o d’amicizia. I pettegolezzi sono molto spesso distruttivi, in qualunque ambito, qualcosa di pessimo che porta cose altrettanto pessime, nonostante talvolta riportino un fondo di verità. Ognuno dovrebbe guardarsi la propria situazione, occuparsi della propria vita senza intromettersi in quella degli altri, prima di tutto perché moralmente parlando è un dovere, ma anche perché il fare del male intenzionale a qualcuno non resta mai gratuito, c’è sempre qualcuno che paga, e generalmente è colui che ha innescato la miccia. Il classico boomerang che torna indietro.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

1 Commento

  1. C'est

    Incomparabile

    Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright