COMUNQUE ANDARE di Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso è una dei tanti talenti “sfornati” da Maria De Filippi, grazie al suo popolarissimo talent show “Amici”, che da quando ha aperto i battenti, circa 15 anni fa, ha permesso a tanti ragazzi sconosciuti, tra la gente comune, di entrare nel mondo dello Spettacolo e della Musica. Alcuni hanno addirittura vinto il Festival di Sanremo, come Marco Carta e lei appunto, Alessandra Amoroso.

Questo brano, che è uscito nel 2016, è stato scritto da Elisa apposta per la ragazza, data la sua peculiarità di essere sempre positiva e combattiva, senza mai lasciarsi sopraffare dai problemi e le difficoltà, anche quando sembrano insormontabili. Il messaggio contenuto nella canzone, infatti, rappresenta un invito ad andare avanti comunque, nonostante tutto, è una sorta di inno alla vita, per essere sempre positivi e forti, anche quando si è depressi o stanchi, si è demotivati e ci si volge con rammarico e rimpianto al passato.

Questo stato d’animo porta inevitabilmente a lasciarsi sfuggire le opportunità, a non salire su quel famoso treno che potrebbe altrimenti rivoluzionare la nostra vita, e comunque non vale la pena di deprimersi o piangersi addosso, perché dopotutto la ruota gira sempre e le cose belle arrivano per tutti. Quindi non ci resta che andare avanti, sforzando il sorriso ed evitando di sprecare del tempo prezioso nel compianto.

Proprio per questo messaggio invogliante ed energizzante, Comunque andare ha vinto il Disco d’Oro per le vendite dopo soli due mesi dall’uscita, e a seguire un Disco di Platino dopo quattro mesi. È risultato uno dei pezzi più ascoltati in Italia e il suo videoclip ufficiale uno dei più visti su Youtube.

Nel video viene ritratta lei che intraprende un viaggio in auto, da sola e con un’altra lei seduta sul sedile posteriore del passeggero, si parlano e guardano in continuazione dandosi man forte l’una con l’altra. È molto originale e, se all’apparenza può sfuggire, rappresenta un ulteriore messaggio, ovvero che dobbiamo farci forza da soli, contare prima di tutto su noi stessi e le nostre forze: non c’è nessuno che possa aiutarci meglio di noi.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright