DOVE SI VOLA di Marco Mengoni

Dove si vola è il primo singolo di Marco Mengoni, che fu presentato nel 2009 a X Factor, la celebre gara di talenti che ha lanciato numerosi artisti, tra cui lui, che in quell’edizione si classificò al primo posto, vincendo la trasmissione. Il brano è subito salito in classifica, insieme all’album che vendette oltre 80 mila copie, un successo immediato che gli ha valso l’attribuzione del Disco di Platino.

Testo e musiche non sono di sua creazione, anzi voci di corridoio affermano che il pezzo non fu scritto per lui, bensì per Chiara Ranieri, un’altra concorrente in gara che però fu eliminata, pertanto fu scelto Mengoni per interpretarlo. È Morgan che rivelò questa controversa notizia, proprio durante la semifinale, tuttavia ciò non incise sulla riuscita del cantante.

Tra l’altro, fu proprio Morgan a sceglierlo come partecipante alla trasmissione, avendo il giovane importanti trascorsi alle spalle, a livello artistico, ma purtroppo non era mai riuscito a sfondare. Allora aveva a malapena vent’anni, ma aveva all’attivo già un bel portfolio di canzoni scritte da lui, infatti nel 2013, dopo l’inizio della sua scalata vantava una cinquantina di suoi brani registrati alla SIAE.

Ad oggi ha già pubblicato 6 album, questo dimostra quanto fosse fitto il suo cassetto, e quanto fosse grande il suo sogno. Comunque anche il talento ha fatto la sua parte, l’immagine pulita che si è creato, sembra una sciocchezza ma l’immagine è una cosa importantissima, una chiave fondamentale, ovviamente associata ad un giusto percorso artistico.

Dove si vola è un brano dolcemente romantico e idealista, e in effetti si nota che il protagonista del testo ha un’aria femminile, nella delicatezza di pensieri e parole, quindi il successo è stato forse aiutato da tale aspetto, laddove è un uomo che esprime una delicatezza tipicamente femminile. Con ciò non si vuole toglierne il valore, ma di certo dimostra che, prima o poi, se si crede fortemente in qualcosa e non ci si arrende, arriva sempre un pizzico di fortuna a dare una buona mano.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *