I WILL ALWAYS LOVE YOU di Whitney Houston ★ Live 1994 Grammy Awards

Colonna sonora ufficiale del film “The Bodyguard” (titolo italiano “Guardia del corpo”, 1992), I will always love you era una cover del brano di Dolly Parton, uscito nel 1974. L’originale si sente in alcune scene del film, mentre Rachel, la protagonista, balla in un localino intimo con la sua guardia del corpo, Frank Farmer. E, alla fine del film come suggestivo finale, si sente invece con la voce di Whitney Houston che reinterpreta il brano, personalizzandolo.

I will always love you, che è di facile interpretazione, ossia che lei lo amerà per sempre, è diventata la canzone più venduta in tutta la storia della Musica, e non quella statunitense bensì quella mondiale, con oltre 16 milioni di dischi in tutto il mondo. Campione di vendite nell’anno in cui uscì, e quindi nel 1992 insieme al film, anche l’anno seguente dominò il mercato discografico, e così per diversi anni.

Quando Whitney scomparve tragicamente il pezzo ritornò in classifica, nel 2012, raggiungendo quasi un milione di copie vendute nei primi sei mesi. L’album, invece, che costituiva la colonna sonora è il più venduto di tutti i tempi, in ambito di colonne sonore, con ben oltre 45 milioni di copie in ogni parte del Pianeta.

I riconoscimenti ricevuti per questa secolare interpretazione non si contano, proprio come il Grammy Award, sia come canzone dell’anno che come performance vocale femminile. In conclusione è il suo brano più famoso, e forse per questo deve ringraziare proprio il suo partner filmico, Kevin Costner, che fu colui a consigliare la canzone di Dolly Parton alla produzione del film.

Ovviamente, il brano è stato riproposto in cover prodotte da diversi artisti, e se alcune sono da considerarsi degne di nota si può dire che siano passate quasi inosservate. Su quella canzone c’era ormai la voce di Whitney, il suo volto e la sua storia, e qualsiasi “imitazione” non avrebbe mai eguagliato quel simbolo d’amore poetizzato da una voce così epica. La canzone romantica per eccellenza.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright