KALIMBA DE LUNA di Tony Esposito

Tony Esposito è un musicista e percussionista napoletano che predilige musica etnica, jazz e funk, e che negli anni ’80 spopolò con la sua Kalimba de luna. Il brano vinse a “Un disco per l’estate” del 1984 e divenne il tormentone di quell’anno, diffondendo indirettamente anche un nuovo stile di ballo, il quale si basava essenzialmente sul movimento di bacino.

Testi e musica sono di sua creazione, tuttavia hanno collaborato anche altri artisti nella composizione del brano, come Gianluigi Di Franco che sarebbe la voce che canta il pezzo, mentre alle percussioni c’era ovviamente Tony Esposito. La canzone rientrò nel suo album Il grande esploratore, e la maggioranza dei pezzi era vocalmente interpretata da Gianluigi Di Franco.

Tutto incentrato sulla musica folk e di origine etnica, soprattutto i titoli dell’album erano apparentemente nonsense, come la stessa Kalimba de luna che, tra l’altro, ha la sua seconda versione in Kalimba de sol nel lato B dell’album. Quest’ultima però non è molto conosciuta, certamente non al pari della prima che raggiunse il successo anche oltralpe, specialmente in Svizzera.

Ma cosa significa “kalimba de luna”? Kalimba, molto semplicemente è uno strumento musicale a percussione proveniente dall’Africa, anche abbastanza antico, pertanto la traduzione sarebbe la kalimba della luna. Tony Esposito ama particolarmente la musica africana e i suoi strumenti, forse perché sua nonna è originaria del Marocco.

Ad ogni modo, il cantautore napoletano ama quasi tutti gli strumenti a percussione, qualunque sia l’origine, e si può dire che i testi delle sue canzoni si adattino agli strumenti, e non viceversa, come generalmente avviene. Di Kalimba de luna ci sono anche alcune cover, e la più recente è del rapper Clementino (2015), che ha ribattezzato la canzone con semplicemente il titolo Luna. Tuttavia non è propriamente una cover, è più una versione remixata, e il videoclip è stato girato a Ibiza.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright