La ZUMBA Viva la Vida ★ QUE VIVA LA VIDA di Wisin

Wisin è un rapper portoricano che in America Latina è famosissimo, ma noi lo conosciamo principalmente grazie a Enrique Iglesias, poiché hanno duettato insieme in Duele el corazón, il nuovo super singolo di Enrique, altro successone dell’estate 2016.

Wisin in realtà (nome completo Juan Luis Morera Luna), fa parte di un duo di genere reggaeton, che sarebbe un latin rap, un tipo di reggae nato a Porto Rico alla fine degli anni ’80, e il suo compagno si chiama Yandel.  Il nome ufficiale del duo è Wisin & Yandel proprio perché non disdegnano di cantare da soli o in duetto con altri artisti, sempre del genere hip hop, pop, rap e reggaeton appunto.

Comunque, questi artisti vengono chiamati con diversi nomi, “W & Y”, “El dúo dinámico” o addirittura “El dúo de la historia”, dato che sono i maggiori esponenti di questo nuovo genere musicale portoricano. Insieme a Don Omar, un altro colosso musicale di Porto Rico, vengono soprannominati “Il Triangolo delle Bermuda del Reggaeton”.

Il testo della canzone è rappresentato da una serie di incitazioni al ballo e alla festa, pertanto non segue un filo logico, anzi in linea generale riprende un insieme di frasi che vengono citate durante una coreografia, mentre la si impara. Quindi i passi, avanti e indietro, mani sulla cintura, agitare i fianchi, il tutto corredato da strofe insensate qua e là, tipiche di quelle che si dicono durante una festa, quando si osserva o descrive qualcuno che viene e che va. Perfetto dunque per disegnarci sopra una coreografia vera e propria, soprattutto di Zumba che sembra calzare a pennello per l’occasione.

Que viva la vida (Vivi la tua vita, e dunque un imperativo) è uscita nel 2014, in piena Zumba infatti, con l’album El regreso del sobreviviente, ed è cantata in duetto con un altro artista ancora, Michel Teló, che questa volta è brasiliano. Una fusione di stili e di culture quindi, seppur sempre latinoamericani, ma probabilmente è questa la loro formula vincente, la stessa adottata da Enrique Iglesias e a quanto pare funziona alla grande.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *