LOVE STORY di Francis Lai ★ Film: LOVE STORY (1970)

“Love Story” era una storia drammatica sulla labilità della vita, rappresentando la classica storia d’amore osteggiata dagli altri e dal destino. Il messaggio contenuto nel film era estremamente importante, perché mostrava quanto l’amore fosse potente: il vero amore è più forte di qualsiasi altra cosa, persino della morte.

La colonna sonora, che fu composta da Francis Lai, è diventata un classico per simboleggiare l’amore, benché le note siano alquanto struggenti e malinconiche, però non poteva essere altrimenti, visto il contesto accompagnato. Il brano vinse l’Oscar come miglior canzone, ma il film non fu comunque da meno, in quanto ricevette 7 nomination agli Oscar e vinse ben 5 Golden Globe.

Il film parla dell’amore di due ragazzi di Boston (Stati Uniti), due studenti universitari che frequentano l’Harvard University. Oliver, il protagonista maschile, è un giovane rampollo appartenente ad una famiglia facoltosa di Boston, mentre lei è una ragazza semplice, una ragazza normale che studia musica per realizzare il suo più grande sogno, quello di andare a Parigi.

Conoscendo Oliver, però questo sogno lascia il passo all’idillio amoroso vissuto insieme a lui: questo diventa il suo vero sogno, e alla fine decide di restare a viverlo con lui. I due ragazzi s’innamorano follemente e si sposano, malgrado la ferrea opposizione da parte del padre del ragazzo che dà particolare peso alle differenze sociali. La strada sarà lunga e tortuosa, non priva di sacrifici, ma proprio quando i due giovani riusciranno a raggiungere una certa stabilità economica, giungerà d’improvviso la tragedia.

La ragazza si ammala di leucemia e muore dopo qualche mese, lasciando un profondo dolore nel cuore di Oliver. Anche il padre ne rimane frastornato, e alla fine si rende conto di quanto sia stato sciocco il suo comportamento, porgendo le sue scuse al figlio, enormemente dispiaciuto. È questa la frase che è passata alla storia, Amare significa non dover mai dire mi dispiace, ovvero le parole che pronuncia Oliver per rispondere al padre.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright