MERAVIGLIOSA CREATURA di Gianna Nannini

Rockettara e decisamente ribelle, Gianna Nannini tira fuori tutto il suo delicato romanticismo in questa splendida canzone scritta da lei stessa, che fu pubblicata nel 1995. È un’ode alla bellezza, eterea, di una creatura, praticamente perfetta, che probabilmente non è maschile, date le strofe ed anche le preferenze amorose non convenzionali dell’artista.

Comunque non è ufficialmente noto, anche perché si parla perlopiù di un amore che si può definire divino, quasi platonico, sicuramente pulito, che ha poche implicazioni fisiche. In effetti, esprime anche la paura dell’unione, del legame, come se si rischiasse di sporcare tutto, o quantomeno di non essere all’altezza, e dunque poter sfiorare la follia.

Una curiosità del brano, è che venne lanciato un minuto dopo la mezzanotte del 31 dicembre 1994, trasmesso in contemporanea su quasi tutte le reti radiofoniche, proprio dopo il capodanno di quell’anno. Non si conosce il motivo di questo particolare lancio, forse ha una valenza simbolica, o forse era puramente una manovra commerciale, tuttavia ha funzionato, perché questo pezzo ha raggiunto vette elevate, ed è stato ripreso anche per fare da testimonial alla pubblicità di un’autovettura italiana, qualche anno dopo.

Proprio in questa occasione, il brano è schizzato in cima alle classifiche per le vendite in digitale. Era il 2007, nella sua versione riarrangiata, e raggiunse un successo che non aveva raggiunto con l’originale, quando arrivò soltanto al quarto posto delle Top Ten.

Era la prima volta che un singolo della Nannini conquistasse la vetta per le vendite, poiché di norma erano i suoi album ad essere acquistati, con tutte le sue canzoni raccolte. Meravigliosa creatura era facente parte dell’album Dispetto (fu la più celebre dell’album), e in seguito la versione con nuovi arrangiamenti fu inclusa nella sua raccolta di successi, Perle (2004), in cui la cantante toscana ha riproposto i suoi migliori brani, perfezionati a livello musicale.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright