MI FIDO DI TE di Jovanotti

Singolo tratto dall’album Buon sangue, Mi fido di te fu pubblicata nel 2005, insieme ad una clip che fu interamente girata a Budapest, prendendo per le strade vari contesti che si associavano ai molteplici concetti espressi nel brano. In Italia vinse il Disco di Platino ma non si fermò entro i confini, perché ebbe un buon riscontro anche in Europa, soprattutto in Germania e in Francia.

Questo è un album molto importante per Jovanotti perché segna la sua maturità artistica, dopo svariati esperimenti e tentativi di trovare la sua strada. Il suo percorso, infatti, è estremamente ricco di stili e di generi, sempre legati alla sua crescita personale, fino a che non è diventato un uomo, è diventato papà e la sua visione della vita ha subìto un mutamento. Mi fido di te ne è un rappresentativo esempio.

Nel 2007 il pezzo venne preso per fungere da colonna sonora ad una campagna di sensibilizzazione culturale contro la guida in stato di ebbrezza, che si chiamò “Un messaggio per non morire” e che cercò in qualche modo di limitare i decessi negli incidenti stradali. L’anno successivo, invece, il brano fu utilizzato come supporto al Partito Democratico, diventandone addirittura l’inno ufficiale, probabilmente per l’intensa attività politica del cantante come pacifista.

Non propriamente ode all’amore, questo brano che può anche essere ritenuto una moderna poesia sonora, è più una dichiarazione di fiducia ma che potrebbe essere rivolta a chiunque, non soltanto alla persona amata, dato che racchiude in sé il significato pieno, di quel grande miracolo che è la fiducia.

La fiducia è un sentimento divino, fidarsi è una completa, ed incondizionata resa alle nostre sensazioni più profonde, alle nostre speranze, è un abbandonarsi dolce e al tempo stesso è un brivido, forse una scommessa: pagare un prezzo significativo per ottenere un qualcosa di immensamente splendido, la felicità. Perché, se sarà ben riposta, diventerà fonte di gioia, la certezza di poterci affidare alle nostre sensazioni, la certezza di poterci fidare di noi.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *