PAZZA IDEA di Patty Pravo

Questo brano interpretato dall’originalissima Patty Pravo parla di ricordi, di rimpianti che durano insistentemente nel tempo, il ricordo di un amore perduto, mai dimenticato, e che non vuole assolutamente morire. Una sensazione folle, così come l’idea, poiché consapevolmente irrealizzabile, anche perché si riferisce ad un momento intimo col suo attuale compagno in cui vorrebbe sostituirlo con quell’amore passato, un vecchio amore ancora del tutto presente.

Pubblicato nel 1973, fu un brano che richiese un costo elevato, per le tecniche poco conosciute a quell’epoca, e fu un vero successo della ragazza del Piper, che ne ha fatto il suo cavallo di battaglia. Il singolo a 45 giri vendette oltre un milione di copie e l’album (LP) che lo conteneva dominò le classifiche di quel periodo.

Piaciuta in tutto il mondo, Pazza idea è stata riprodotta in numerose versioni internazionali, in Inglese, in Spagnolo, in Tedesco, Francese e perfino in Sloveno. Al Bano, ad esempio, ne ha fatta una cover in Spagnolo, dal titolo Una locura, ed una cover abbastanza nota è quella di Iva Zanicchi.

Con Pazza idea Patty Pravo partecipò al Festivalbar, ma nonostante il clamoroso successo non fu vincitrice, in quanto era l’anno di Mia Martini, con il suo Minuetto, un brano che ebbe una ripercussione assai superiore sul pubblico dell’Arena di Verona e non solo. Ciò non toglie comunque che si trasformò in una specie di tormentone estivo, come la stessa Minuetto, infatti si divisero più o meno le scene di quell’estate.

Patty Pravo era, ed è, un’artista estremamente originale e sempre stata all’avanguardia, anche nel suo look e nelle sue performance, infatti solo lei avrebbe potuto interpretare questo brano, in quella che era la realtà dell’epoca. Se l’avesse cantata qualcun altro forse non sarebbe stata apprezzata come in questo caso, o addirittura pesantemente criticata per l’ambiguità del testo, invece con lei è diventata un pezzo di musica cult intramontabile.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *