SOGNAMI di Biagio Antonacci

L’album da cui proviene Sognami s’intitola Vicky Love, un nome simbolico che sta ad indicare la vittoria dell’amore: tutto l’album è dominato dal sentimento amoroso, ogni brano ha come tematica l’amore, in tutte le sue forme, quindi da quello spirituale fino a quello prettamente fisico. Scritta da Biagio Antonacci, questa canzone è uscita nel 2007 ed è di incisiva ispirazione tzigana, o più popolarmente gitana: per intenderci, è il sound dei Gipsy Kings, infatti la musica è stata affidata ai Martirani Gipsy Swing, anche se il genere rientra nella categoria pop. La parte in Francese, invece, è stata affidata a Dafnè Lupi.

Il successo riscosso, oltre che la particolare affezione al brano da parte del cantautore, ha fatto sì che egli lo includesse in ben due album, nel primo come inedito e nel secondo come riproposta del brano, un paio d’anni dopo, ovvero ne Il cielo ha una porta sola. Con entrambi gli album, il cantautore milanese si è aggiudicato il Disco di Platino per oltre 200 copie vendute.

Sognami ha ispirato diversi balli, soprattutto il tango, ballo sensuale per eccellenza, in quanto si sposa eccellentemente con questo tipo di coreografia. Anche il testo lo accompagna alla perfezione, poiché pur essendo tendenzialmente romantico rivela una certa dose di passione e di calore, un sentimento forte che non si ferma puramente alle emozioni.

Come dice il titolo la canzone è un’invocazione, sotto forma di richiesta, che il protagonista rivolge a questa donna apparentemente lontana. Sembra una sorta di buonanotte, magari potrebbe essere anche una ninna nanna, se non fosse per il ritmo sostenuto delle note che indicano più un risveglio che un addormentarsi, un risveglio dei sensi compiuto nel sonno.

Le strofe non sono ricche, anzi si fermano a pochi ritornelli ripetuti di continuo, forse proprio per enfatizzare tale richiesta, per imprimere bene il concetto. D’altronde, già il termine sogno racchiude in sé un mondo, perciò in definitiva ci sono poche altre parole da dire.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *