WALK LIKE AN EGYPTIAN di The Bangles (balla Michael Jackson)

Le Bangles, che vuol dire braccialetti, sono una band tutta al femminile nata negli anni ’80 che fece furore con il pezzo Walk like an egyptian, nel 1986, e per il quale ancora vengono ricordate. Fu il loro più grande successo, che non è stato mai eguagliato dagli altri brani del gruppo.

Il titolo è abbastanza intuitivo, camminare come un egizio, ma è più una parodia alla cultura popolare dell’epoca, che vedeva gli antichi Egizi soltanto in quella maniera, ovvero di profilo e con le mani unite a mo’ di preghiera, una posizione comunque ancora diffusa nelle culture orientali per ringraziare, in segno del famosissimo saluto/inchino Namasté. La posizione delle braccia varia un tantino, essendo quelle egizie ad angolo retto, ma in sostanza sarebbe quella.

Un Disco d’Oro in Regno Unito e due Dischi di Platino nei Paesi Passi, Walk like an egyptian è stata a lungo nelle classifiche, quasi sempre al primo posto, trasformandosi in un tormentone dell’epoca. Si ballava in discoteca, ed anche adesso si balla e si ascolta di frequente, con le varie versioni remix e le rivisitazioni, tra cui ne abbiamo una fantastica con la partecipazione di Michael Jackson.

Il presupposto di questa canzone non resta chiaro, se fu una semplice scelta commerciale per rivendicare il lato ironico della tradizione diventata come una moda, o per sottolineare l’eccessivo peso di questa cultura ormai morta, ma ebbe ugualmente un gran riscontro sul pubblico, prevalentemente in Europa. Infatti le cover che seguirono furono diverse, addirittura anche da parte di artisti egiziani, e della nostra Laura Pausini.

Dicevamo che anche Michael Jackson ha seguito l’onda, ballando una coreografia similare, benché più articolata rispetto al monotono movimento eseguito nel videoclip originale delle Bangles. Ricordiamo peraltro che una delle cover, interpretata dai Deep Forest, un duo francese, funse da colonna sonora al film “Asterix e Obelix – Missione Cleopatra” (2002).

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *