TU SCENDI DALLE STELLE, canta Luciano Pavarotti ★ Natale a Vienna

Tu scendi dalle stelle è un canto natalizio italiano, che fu scritto nel 1754 da Alfonso Maria de’ Liguori, vescovo e compositore napoletano che nel 1839 fu proclamato santo da Papa Gregorio XVI, dopo la sua beatificazione nel 1816. Alfonso Maria de’ Liguori era anche un teologo e uno scrittore di opere letterarie, quindi era un uomo di cultura oltre che ad essere un religioso.

Questo canto natalizio è uno dei più popolari, e viene regolarmente eseguito nelle celebrazioni papali, quindi si può dire che sia uno dei canti natalizi ufficiali della Chiesa. Questo sicuramente anche per l’origine, dato che il vescovo che la lo compose era anche fondatore di una congregazione religiosa amalfitana che mirava all’evangelizzazione degli infedeli, e il cui statuto fu approvato dal papa in persona, Papa Benedetto XIV, nel 1749.

La versione originale di Tu scendi dalle stelle si intitolava Quanno nascette Ninno, un canto generalmente religioso il cui testo fu scritto in napoletano. Alfonso Maria de’ Liguori fu il primo a scrivere un canto religioso in lingua napoletana, anche se prima di essere pubblicato il canto aveva un altro titolo ancora, ovvero Per la nascita di Gesù.

Il motivo per cui fu scritto in napoletano era perché c’era l’intenzione che il canto venisse compreso dai fedeli che, a quel tempo, non erano tanto acculturati, quindi per coinvolgerli completamente. Esso descriveva la nascita di Gesù, anche basandosi sui Vangeli, pertanto era anche un metodo affinché il popolo “ignorante” venisse a conoscenza delle opere religiose e dei testi sacri.

Nei decenni, il canto è poi stato modificato e migliorato, giungendo ad essere quello che oggi conosciamo come Tu scendi dalle stelle, ed è diventato uno dei più celebri canti natalizi che, ogni anno, vengono riproposti a Natale. Molti sono gli artisti italiani che l’hanno cantato, da Mina al Piccolo Coro dell’Antoniano, o tenori come Luciano Pavarotti che lo ha cantato a Vienna, il 23 dicembre del 1999.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Le Recensioni di SettimaLuna utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi