OYE COMO VA dei Santana

★ Musica Anni ’70 ★

I Santana sono una band di musicisti che, dal 1966, danno supporto alla musica di Carlos Santana, accompagnandolo nei concerti e nelle registrazioni in studio, un gruppo che, come lo stesso Santana afferma, ha portato al panorama musicale mondiale un originale stile basato sul rock latino. Inizialmente si chiamavano Santana Blues Band, tuttavia nel corso dei decenni la formazione è cambiata più volte, fatta eccezione per la mitica chitarra di Carlos Santana.

Il pezzo Oye como va è uno dei più famosi, di questo stile, ma non è comunque un’opera integralmente prodotta dai Santana, poiché si tratta di una cover liberamente rivisitata di un omonimo brano stile mambo, pubblicato nel 1963 dal musicista Tito Puente. Finora sconosciuto, nel 1970 è diventato celebre in tutto il mondo, ed ha anche lanciato la carriera di Carlos Santana.

Con questo brano, l’artista ha ricevuto infatti un Latin Grammy, e l’album (in vinile) da cui proveniva era un misto di blues, salsa, jazz e rock, s’intitolava Abraxas e vinse diversi Dischi d’Oro e di Platino, soprattutto negli Stati Uniti, Canada, Francia e Regno Unito. Fu proprio questo album a vedere la maturazione dello stile di Carlos Santana, che si orientò definitamente sul latin rock, facendolo diventare un suo marchio di fabbrica.

In Italia Oye come va è diventato famoso anche grazie a Mina, che ne ha realizzata una cover nel 1992, includendola in un doppio album dal titolo Sorelle Lumière, dove la cantante riproponeva vari pezzi di successo. La voce di certo impeccabile, ma lo stile di Carlos Santana è sicuramente inconfondibile, senza considerare il modo in cui accompagnava il brano, facendolo risaltare con la sua chitarra.

Il testo non è ricco di parole, ripete il titolo più volte con qualche strofa annessa come una sorta di ballata e di frase ad effetto, un intercalare tipicamente colloquiale che spezza la musicalità del brano, dandogli una significativa impronta, una specifica personalità. Infatti, a parte il suono della chitarra, è questo particolare che ha dato voce al brano, rendendolo un pezzo cult entrato nella cultura di massa moderna.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Le Recensioni di SettimaLuna utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi