GLI ANGELI di Vasco Rossi

★ Musica Anni ’90 ★

Non sempre si trovano le parole per descrivere la sofferenza causata dalla morte, specialmente se è una persona cara a lasciarci, una sofferenza che non ha rimedio, una perdita irreversibile. Solo il tempo la può attutire, la può affievolire ma resta sempre radicata nel nostro cuore, non si dimentica mai.

Quando ormai si vola, non si può più cadere… forse una metafora, non solo riferita agli Angeli, forse un modo per esprimere una tale sofferenza senza cercare parole troppo dirette, in questa splendida canzone scritta da Vasco Rossi, il grande Vasco che ha accompagnato una generazione intera, coloro che hanno trascorso la loro adolescenza con Bollicine e Vita spericolata, fino ad arrivare ad Un senso, in una crescita interiore ma anche fisica, durante questo percorso meraviglioso che è la Vita. Insomma, noi siamo cresciuti con Vasco Rossi.

Gli Angeli è una canzone sublime, che vide già i primi segni di questa evoluzione nel mitico Blasco, il quale iniziò ad avere una vita un po’ meno spericolata, più introspettiva, cominciò a porsi domande, a darsi risposte, a partire dal momento in cui divenne padre, una cosa che ha cambiato la sua vita, il senso della sua vita. Un po’ come a tutti, credo.

E in seguito la morte del suo collaboratore nonché carissimo amico Massimo Riva, al quale nei suoi concerti Vasco dedica spesso questa canzone, in suo ricordo, affinché tutti possano ricordarlo, come suo grande compagno di vita che lo ha aiutato a crescere anche artisticamente. Un Angelo in cielo.

In realtà, la canzone fu scritta per un altro amico di Vasco Rossi, quando Massimo Riva era ancora in vita (morì nel 1999), ovvero Maurizio Lolli, che era anche suo manager, e che morì per un cancro ai polmoni nel 1996 (da qui la strofa sulle Lucky Strike). Tutti gli onori e il rispetto, Vasco Rossi spese un patrimonio per onorare il suo amico, infatti il videoclip del brano è il più costoso nella storia della Musica Italiana: fu diretto da Roman Polanski e l’assolo finale della chitarra era eseguito da Michael Landau, che ha suonato con numerosi artisti di fama mondiale come Michael Jackson e i Pink Floyd.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Le Recensioni di SettimaLuna utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi