ANIMAL di Alvaro Soler (live sulla spiaggia)

★ Musica Anni 2010 ★

Scenario pazzesco, in questa esibizione dal vivo di Alvaro Soler, con la sua già popolarissima Animal, pubblicata nel febbraio del 2017, seguendo la stessa manovra di Enrique Iglesias con il brano Subeme la radio. Entrambi questi artisti latini, infatti, hanno pubblicato il loro pezzo alla fine della stagione invernale, in modo da avere tutto il tempo per farsi conoscere, e così primeggiare durante la stagione dei tormentoni. Di solito, comunque, è una strategia commerciale adottata per i pezzi che, in base alla produzione, sono dei potenziali tormentoni, appunto.

Alvaro Soler non è un veterano, nel senso che non è in attività da parecchi anni, tuttavia in quei pochi anni da quando ha cominciato (2015), ha fatto ben sentire la sua voce e la sua musica, con diversi successi che sono immediatamente saliti alle stelle, come El mismo sol (cantato anche in duetto con Jennifer Lopez) e Sofia, brani notevolmente orecchiabili che si sono prestati molto bene al ballo e all’ascolto. Però, com’è noto è difficile superare se stessi, soprattutto quando si parte direttamente dall’alto, il rischio di diventare delle cosiddette meteore è consistente, almeno finché la popolarità non è stata solidificata. Occorre ancor più lavoro di quando si è ancora tendenzialmente anonimi.

Il significato di Animal, che di primo acchito appare nonsense, o comunque povero di contenuti e basato esclusivamente sulla carica musicale, non è legato all’amore, ad una storia con una donna, che sia felice o disastrosa, e nemmeno alla passione “animalesca” che può insorgere in una relazione amorosa. La canzone esprime invece l’energia di colui che si mette in gioco, forse in discussione, e dell’appoggio su cui può contare per sentirsi più forte, perfino imbattibile, attraverso l’amicizia.

L’amicizia, quella vera, è ancora più difficile da trovare, rispetto all’amore, tuttavia quando la troviamo è fonte di grande energia e sicurezza, poiché non solo ci sentiamo amati, ma percepiamo anche stima, rispetto e considerazione da parte dell’amico con cui abbiamo instaurato un legame speciale (non a caso si dice chi trova un amico trova un tesoro). Cosa che non accade necessariamente nei rapporti d’amore, perché essere amati non implica automaticamente che l’amato ci stima e ci rispetta.

L’energia in questo caso è così potente che, appunto, si arriva a combattere come un “animale”, conduce ad una vittoria schiacciante, poiché la convinzione, il crederci, moltiplica la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità. Probabilmente, questo brano ha qualcosa di autobiografico, dato che Alvaro Soler è uscito vittorioso in diverse occasioni, e sempre con la serenità e il sorriso sulle labbra. Atteggiamento tipico di colui che sente il sostegno solido di qualcuno che crede in lui, e che lo porta ad essere in pace con se stesso e con il mondo.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright