A THOUSAND YEARS di Christina Perri ★ Film: TWILIGHT (2012)

Questa magnifica canzone accompagna la storia “soprannaturale” di Edward e Bella, nel capitolo della Saga Twilight “Breaking Dawn – Parte 2”, uscita nelle sale cinematografiche nel 2012. La canzone non ha conquistato le prime posizioni delle classifiche internazionali ma è stata comunque un record di vendite in tutto il mondo, specialmente negli Stati Uniti dove ha venduto oltre 4 milioni di copie, forse pure perché era stata scritta appositamente per Edward e Bella, i beniamini di Christina Perri che la scrisse anche per tutti i fan di questa immortale e bellissima coppia.

“Twilight” (crepuscolo) è il titolo di un sequel di romanzi del genere fantastico/paranormale dai quali sono stati tratti gli omonimi film, di cui il primo è uscito nel 2008, e l’ultimo nel 2012, che sarebbe proprio “Breaking Dawn – Parte 2”. Il primo romanzo invece, scritto dalla scrittrice Stephenie Meyer, risale al 2005 e l’ultimo al 2008. I titoli sono: “Twilight”, “New moon”, “Eclipse” e “Breaking down”. Dopo di questi, Stephenie Meyer ha scritto altri due romanzi della Saga, “La breve seconda vita di Bree Tanner” (2010), e “Life and death: Twilight reimagined” (2015), dove i personaggi principali sono invertiti, e cioè con un vampiro donna e un umano uomo.

Ad oggi, la Saga Twilight è composta da cinque film che narrano la leggendaria storia d’amore tra Isabella (da tutti chiamata Bella), un’umana adolescente, ed Edward, un vampiro centenario che però dimostra perennemente l’età di diciassette anni. L’amore tra i due è immediato, indissolubile, a tal punto che nel terzo episodio della Saga, Bella viene trasformata in un vampiro dallo stesso Edward, per poter vivere eternamente insieme.

A dispetto della sua natura “tenebrosa”, Edward è un vampiro romantico, un’anima nobile e d’altri tempi, perché prima di trasformarla, nonostante le ripetute richieste di Bella accetta di farla diventare come lui solo in caso lei lo sposerà, e sempre dopo il matrimonio. Non è una metamorfosi semplice, indolore, anzi alquanto tragica perché lui lo eseguirà per salvarle la vita: Bella infatti, ad un certo punto rischia di morire di parto per aver avuto in grembo la loro bambina, metà umana e metà immortale, che l’ha quasi prosciugata durante la gravidanza, rischiando di ucciderla per carenza di nutrimento.

La storia di Edward e Bella è magica, ricca di momenti estatici e sognanti, ma anche pregna di dolori e sofferenze, di attese e di rinunce: è la dimostrazione di come l’amore non sia differente, sia per gli esseri umani che per gli esseri soprannaturali. Dispensatore di gioie infinite ma anche di profonde angosce, un sentimento completo, intensissimo, uguale per ognuno di noi.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Le Recensioni di SettimaLuna utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi