STAND BY ME di Ben E. King ★ Film: STAND BY ME (1986)

★ Musica Anni ’60 ★

Un brano intramontabile, Stand by me, che fu interpretato dal grande Ben E. King nel 1961, un brano che conta innumerevoli cover e posti d’onore nelle pellicole generalmente romantiche. In particolare, sebbene si trovi poca attinenza, divenne la colonna sonora del film omonimo girato nel 1986, il quale era tratto da un racconto della raccolta “Stagioni diverse” di Stephen King, che s’intitola “Il corpo” (The Body).

Diretto da Rob Reiner, il titolo intero del film è “Stand by me – Ricordo di un’estate”, ed è ambientato in una cittadina dell’Oregon, Castle Rock, nell’estate del 1959. I quattro giovani ragazzi protagonisti del film, che stanno per passare al liceo, decidono di trascorrere l’estate facendo qualcosa di speciale, vogliono diventare degli eroi, e così si mettono alla ricerca di un loro coetaneo, scomparso qualche giorno prima per andare alla raccolta di mirtilli, senza però essere più tornato a casa.

Tra thriller e suspense, l’avventura che vivranno sarà alquanto rischiosa, dato che si ritroveranno alla mercé di una banda di delinquenti e non sarà facile cavarsela. Un messaggio che va a sottolineare l’incoscienza giovanile, quando si vuole fronteggiare situazioni più grandi di quanto si possano sostenere.

Il film termina bene per questi ragazzi, in un cosiddetto colpo di fortuna, tuttavia lascia l’idea di un futuro poco clemente per alcuni di loro, in quanto la voce narrante è proprio di uno dei ragazzi. Ormai cresciuto è diventato uno scrittore, e scrive questo romanzo raccontando dei quattro ragazzi di Castle Rock.

Tra le cover più famose di Stand by me ricordiamo quella di John Lennon, che si è meritata il record di essere uno dei dischi più venduti in Regno Unito, quella di Bon Jovi che fu realizzata a sostegno del popolo iraniano, quella in versione bachata di Prince Royce e, in casa nostra, abbiamo quella di Adriano Celentano, il cui titolo è Pregherò (1962). L’originale, invece, conquistò la prima posizione delle classifiche statunitensi nel 1961, anno della pubblicazione, e nel 1986, proprio grazie al film che la ripropose al pubblico.

Fonte Video inserito (di proprietà del canale corrispondente): YouTube

Share Button

Link utili:

loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Le Recensioni di SettimaLuna utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi